Riso Arborio Magisa prodotto in calabria artigianalmente Vedi a schermo intero

Riso di Sibari Arborio

Il Riso di Sibari Arborio Magisa è un riso superfino. Cresciuto al caldo Sole della Calabria in terreni di natura salmastra è naturalmente dotato di superiori qualità organolettiche. Adatto a risotti cremosi per la sua caratteristica di rilasciare amido durante la cottura, ma ottimo anche per minestre e timballi.

Maggiori dettagli

  • In cartone e sottovuoto Kg 1

4,89 €

Il Riso di Sibari Arborio:

Il riso si coltiva nella piana di Sibari sin dagli inizi degli anni '50, ma fino a pochi anni fa tutto il risone grezzo prodotto veniva venduto alle aziende del Nord per le ultime fasi di lavorazione.

Solo dal 2006 la Magisa ha realizzato uno stabilimento in grado di gestire in loco tutta la fase produttiva del suo riso, dalla semina al confezionamento, consentendo il controllo completo di tutto il ciclo per poter offire ai consumatori un prodotto 100% calabrese, con qualità e caratteristiche superiori.

 

Le caratteristiche uniche del Riso Arborio di Sibari:

Il riso Arborio è un riso superfino dal chicco molto grosso (3-4 mm), lungo anche più di 7 mm; di forma tondeggiante, con i lati piatti e dente ben accentuato. Il colore è biancastro per la presenza di una estesa perlatura centrale che occupa quasi tutto il chicco.

Tra i risi italiani l'arborio è quello che ha i chicchi più grandi. Durante la cottura ha un abbondante liberazione di amido e assorbe bene gli aromi ed i sapori; al palato è leggermente granuloso ed il sapore è amidaceo.

L'arborio è un ottima varietà per i risotti, se preparati da mani esperte, ma è un riso che scuoce molto velocemente; se si ha poca esperienza nel preparare i risotti è preferibile un riso ricco di amilosio come il Carnaroli, con più tenuta alla cottura.

E' un ottima scelta per risotti cremosi di terra, ma è valido anche per minestre e per tutte le preparazioni di riso asciutto, come timballi ed arancini di riso.

Quella della piana di Sibari è la risaia più a sud d'Italia, e per questo la più assolata, ed il terreno è di natura alluvionale e naturalmente salmastro.

Questa particolare combinazione da al riso di Sibari qualità organolettiche uniche.

 

Suggerimenti per la cottura del Riso Arborio di Sibari:


Cuoce in circa 13 minuti, libera molto amido ed è particolarmente adatto alle mantecature - Richiede attenzione nella fase finale, l'Arborio è un riso che supera velocemente il punto di cottura.