Riso Karnak di Sibari Magisa - Coltivato e lavorato in Calabria in terreni di natura salmastra Vedi a schermo intero

Riso Karnak di Sibari

Il riso karnak di Sibari è un ottima scelta per risotti, una buona alternativa al più pregiato carnaroli, dal quale deriva per selezione. Cresciuto al caldo Sole della Calabria in terreni di natura salmastra è naturalmente dotato di superiori qualità organolettiche.

Maggiori dettagli

  • In cartone e sottovuoto Kg 1

ATTENZIONE: Ultimi articoli in magazzino!

3,95 €

Riso Karnak di Sibari:

Il Karnak è un riso superfino, nasce da selezione genica a partire dal pregiato carnaroli da cui si differenzia per essere una varietà più produttiva e resistente.

Dal 2006 la Magisa ha realizzato uno stabilimento in grado di gestire in loco tutta la fase produttiva del riso, dalla semina al confezionamento, consentendo il controllo completo di tutto il ciclo per poter offire ai consumatori un prodotto 100% calabrese, con qualità e caratteristiche superiori.

 

Riso di Sibari Karnak in cucina:

Il karnak rilascia poco amido e tiene maggiormente la cottura se confrontato ad esempio con un arborio.

E' indicato soprattutto per risotti e per tutte le ricette dove serva in generale un riso che si mantenga sgranato a fine cottura. Quella della piana di Sibari è la risaia più a sud d'Italia, e per questo la più assolata, ed il terreno è di natura alluvionale e naturalmente salmastro.

Questa particolare combinazione da al riso delle qualità organolettiche uniche.

 

Suggerimenti per la cottura del riso Karnak di Sibari:


Nessun particolare accorgimento, cuoce in 17 minuti circa.