Riso Carnaroli da Agricoltura Biologica di Sibari Magisa artigianale di calabria Vedi a schermo intero

Riso di Sibari Carnaroli da Agricoltura Biologica

Il riso di Sibari Carnaroli da Agricoltura Biologica è la punta di diamante della produzione Magisa. La migliore varietà di riso, il Carnaroli, certificata Bio e prodotta con metodi naturali e senza l'apporto di prodotti di sintesi. Cresciuto al caldo Sole della Calabria in terreni di natura salmastra è naturalmente dotato di superiori qualità organolettiche.

Maggiori dettagli

  • In cartone e sottovuoto 750 g.

Disponibilità: Questo prodotto non è più disponibile


Avvisami quando disponibile

4,50 €

Il riso di Sibari Carnaroli da agricoltura biologica:

Il riso si coltiva nella piana di Sibari sin dagli inizi degli anni '50, ma fino a pochi anni fa tutto il risone grezzo prodotto veniva venduto alle aziende del Nord per le ultime fasi di lavorazione.

Solo dal 2006 la Magisa ha realizzato uno stabilimento in grado di gestire in loco tutta la fase produttiva del riso di di Sibari, dalla semina al confezionamento, consentendo il controllo completo di tutto il ciclo per poter offire ai consumatori un prodotto 100% calabrese, con qualità e caratteristiche superiori.

 

Caratteristiche del riso di Sibari Biologico:

Tutte le varietà di riso Magisa hanno una qualità superiore alla media dei risi nazionali, e sono coltivate senza l'uso di pesticidi ed acaricidi.

In più, per chi è particolarmente attento a quello che compra, una parte della coltura di più elevata qualità, il Carnaroli, è coltivata con metodi completamente naturali senza l'apporto di sostanze chimiche di sintesi e con certificazione di prodotto da agricoltura biologica.

Il Carnaroli è un riso superfino; il chicco si presenta grosso e lungo 7 mm circa, di forma allungata e sezione affusolata.

La consistenza è "al dente” con chicco consistente ed elastico anche dopo la cottura; Il sapore è netto, tendente al dolce.

In confronto con l'Arborio, altro riso molto usato per risotti, il Carnaroli rilascia poco amido e tiene maggiormente la cottura, ed è la prima scelta per risotti tipici di terra e di mare sempre sgranati e non molto mantecati; per le stesse caratteristiche può essere utilizzato anche per insalate di riso.

Quella della piana di Sibari è la risaia più a sud d'Italia, e per questo la più assolata, ed il terreno è di natura alluvionale e naturalmente salmastro.

Questa particolare combinazione da al riso di Sibari delle qualità organolettiche uniche.

 

Suggerimenti per la cottura del riso di Sibari carnaroli da agricoltura biologica:


Nessun particolare accorgimento, cuoce in 15 minuti circa.