Biancomangiare capriccioso in Olio extravergine d'oliva Oroazzurro- Capriccio di pesce - Specialità ittica calabrese Vedi a schermo intero

Biancomangiare capriccioso in olio extravergine

Per chi trova la Rosamarina classica troppo piccante, il più dolce capriccio di pesce è l'ideale per avvicinarsi ai sapori calabri. Il biancomangiare è spalmabile e con meno peperoncino.

Maggiori dettagli

  • Vasetto da 170 grammi
Prezzo ridotto!

-5%

6,89 €

7,25 €

Il Biancomangiare capriccioso in olio extravergine d'oliva, o capriccio di pesce calabrese:

Il biancomangiare capriccioso è una variante della sardella, detta anche Rosamarina che è una preparazione tipica calabrese originariamente a base di neonata (dialettale: nannata) di pesce azzurro marinato con peperoncino rosso calabrese.

Chiamato anche capriccio di pesce si differenzia per la minore quantità di peperoncino e la presenza di ingredienti più dolci come cipolla locale e

Può essere mangiato spalmato sul pane, sulle bruschette, negli antipasti o anche usato in cucina come ingrediente per sughi e salse.

 

Dettagli sul biancomangiare capriccioso:

La pesca del novellame di alici e sarde è fortemente limitata dalle leggi in vigore e limitata pi brevissimi periodi dell'anno, per questo motivo la Rosamarina ed i prodotti simili non possono essere prodotti con il pescato della ricetta originale, così al posto della nannata viene usato come ingrediente principale il pesce ghiaccio, che è un pesce adulto di piccolissime dimensioni.

Calabraittica con il suo marchio Oroazzurro è un'azienda calabrese che vanta generazioni di esperienza nella lavorazione del pesce azzurro, che ha la particolarità unica di avere un uno stabilimento produttivo vicino sia al Mar Jonio che al Tirreno.

 

Ingredienti del Biancomangiare capriccioso Oroazzurro:

Pesce ghiaccio (neosalanx tangkaheii) 57%, olio extravergine d'oliva 40%, sale, aceto di vino, cipolla, peperoncino, acidificante: acido citrico.